Fabriano – Domani la camera ardente, giovedì le esequie di Mattia Orsi

Fabriano – “La montagna ha deciso di tenerti con lei, vai e vola in alto!”. Così i familiari hanno annunciato, nel manifesto funebre, le esequie di Mattia Orsi, il giovane Mattia Orsi, deceduto sabato, a 30 anni, per colpa di un incidente durante un’escursione sui Sibillini. Dalle 8,30 di domani, mercoledì 29 settembre, sarà possibile raggiungere la casa funeraria Infinitum Bondoni, in via Nenni, a Fabriano. Qui è stata allestita, infatti, la camera ardente per salutare, per l’ultima volta, il giovane fabrianese amante della natura, delle montagne e degli animali. Le esequie si svolgeranno giovedì 30 settembre, alle ore 15, presso la chiesa Cattedrale San Venanzio a Fabriano. Poi la sepoltura nel cimitero di Santa Maria. I familiari, in segno di vicinanza, non chiedono fiori ma offerte al WWF Marche.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy