FABRIANO – SCOPERTE DUE FESTE PRIVATE TRA GIOVANI, 12 MULTE

Fabriano – Dodici multe per assembramenti, vietati in pandemia da Coronavirus, in due feste private tra amici. Operazioni dei carabinieri nel fine settimana, a Fabriano. Sabato sera, i militari, in una frazione della città, nel corso dei controlli, hanno sentito la musica a tutto volume provenire da una casa privata. Nell’edificio, oltre al giovane proprietario, c’erano altri 5 giovani, tutti sui 30 anni, quindi di altri 5 nuclei familiari diversi. Sono stati tutti multati (400 euro l’uno) per mancato rispetto delle normative per il contenimento del Covid-19.

Domenica pomeriggio, il nucleo Radiomobile, in centro storico, a Fabriano città, ha notato strani movimenti in un edificio. In uno scantinato hanno sorpreso 6 persone, di cui uno è il proprietario, sui 20 anni, tutti di famiglie diverse (5 nuclei familiari diversi) che sono stati anche loro sanzionati amministrativamente. Alcuni, alla vista della pattuglia lungo la strada, sono riusciti a dileguarsi prima dell’identificazione.

Nel fine settimana un 30enne del posto è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Per lui anche patente ritirata. L’automobilista è stato controllato all’uscita della SS 76: è stato sottoposto all’etilometro, nel corso di un posto di blocco, che ha evidenziato un tasso alcolemico superiore a quanto consentito dalla legge.

Covid-19 Marche

Sono quattro le persone decedute con Covid-19 nelle Marche comunicate nel bollettino di ieri pomeriggio: quattro uomini tra i 63 e gli 86 anni, con patologie pregresse. Da inizio pandemia nella regione, comunica il Servizio Sanità della Regione, i morti correlati al virus sono 2.919. Due delle persone decedute nelle ultime 24ore erano dell’Anconetano (un 63enne di Cerreto d’Esi, un 77enne di Ancona), una del Maceratese (86 anni di Mogliano) e una della provincia di Ascoli Piceno (64 anni di Folignano).

I dati di oggi, 27 aprile. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 3924 tamponi: 2089 nel percorso nuove diagnosi (di cui 637 nello screening con percorso Antigenico) e 1835 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 10,7%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 223 (69 in provincia di Macerata, 21 in provincia di Ancona, 65 in provincia di Pesaro-Urbino, 12 in provincia di Fermo, 42 in provincia di Ascoli Piceno e 14 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (48 casi rilevati), contatti in setting domestico (52 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (73 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (12 casi rilevati). Per altri 35 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 637 test e sono stati riscontrati 42 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 7%.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy