A Fabriano torna l’Enduro importante

Fabriano – Lunedì di Pasquetta, si sono conclusi gli ultimi allenamenti sul tracciato dell’Hobby Park di Fabriano. L’impianto rimarrà chiuso per preparare l’ ”estreme test” della 6^ prova del Campionato “Assoluti D’Italia – Coppa FMI – Coppa Italia”di Enduro 2021. La manifestazione più importante dell’enduro marchigiano del 2021 partirà il 14 e 15 Maggio, con l’apertura paddock e operazioni preliminari, mentre la gara della 6^ prova si terrà il 16 nella Città della Carta.

L’Enduro è una gara motociclistica che si svolge su strade a fondo naturale e/o su percorsi di varia natura. Coloro che partecipano a questa tipologia di gare, sono obbligati ad osservare le norme del Codice della Strada, venendone così altamente responsabilizzati. Possono partecipare alle competizioni di questa specialità, i piloti in possesso di licenza FMI, del tipo previsto dall’R.P. L’R.P. semplicemente chiamato Regolamento Particolare, è il documento ufficiale, introduttivo e obbligatorio per il rilascio del permesso di organizzazione, che sancisce l’impegno dell’organizzatore alla rispondenza delle modalità di svolgimento della manifestazione alle norme tecnico sportive emanate dalla Federazione ed alle norme di legge applicabili. Il R.P. descrive dettagliatamente lo svolgimento di ogni singola manifestazione ed individua le specifiche caratteristiche di specialità sportiva.

La Federazione Motociclistica Italiana, più nota con la sigla FMI, è l’ente che in Italia rappresenta e cura gli interessi generali del mondo dei motocicli; in special modo e sin dall’inizio per quanto riguarda il motociclismo sportivo. Gli uomini dello staff del Moto Club Artiglio di Attiggio, stanno lavorando per la preparazione e sistemazione del tracciato, usando lo stesso impegno con il quale si sono prodigati negli anni precedenti, verso il Mondiale del 2016 e per dare vita alla prima tappa del Campionato Europeo del 2018. Quest’ultimo evento, organizzato proprio dal Moto Club Artiglio, ha portato al riconoscimento di miglior evento d’Enduro di quell’anno. La competizione del prossimo mese, permetterà ai piloti che gareggeranno, di aggiudicarsi il “Memorial Massimo Roani” (giovane pilota scomparso prematuramente in un incidente stradale), arrivato ormai alla ventesima edizione; un titolo vinto negli anni passati da campioni mondiali come Aubert (due volte campione nel mondo), nel 2014, Mike Ahola (cinque volte campione del mondo), nel 2011, e Steve Holcombe, nel 2016, in occasione del Gran Premio D’Italia. Da sottolineare che sono presenti campioni italiani come Magini, Feltracco e Roberto Bazzurri (pilota del Moto Club Ragni), che si è aggiudicato il titolo per ben 5 volte.

Nel 2019, il Moto Club di Attiggio ha avuto l’occasione di organizzare la nona edizione del Trofeo delle Regioni MiniEnduro, svoltasi sabato 7 e domenica 8 Settembre a Fabriano precisamente ad Argignano e intitolata alla memoria del grande “Felice Manzoni”. Per questo appuntamento, si sono cimentati oltre 150 atleti, di età compresa fra gli 8 e i 15 anni, di ben 13 regioni d’Italia.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy