GHIACCIO NELL’ENTROTERRA, COLONNINA DI MERCURIO A MENO SETTE

La colonnina di mercurio, ieri mattina all’alba, segnava addirittura meno sette gradi. Inizio di settimana decisamente freddo per l’entroterra fabrianese alle prese con un abbassamento della temperatura davvero notevole che ha provocato, dopo la nevicata di sabato, la formazione del ghiaccio. Difficoltà, soprattutto nelle prime ore di lunedì, si sono registrate in diverse strade soprattutto nelle frazioni che si trovano più in quota. Mezzi spargisale in azione in tutti i Comuni dell’Ambito 10, da Fabriano a Sassoferrato, Genga, Cerreto d’Esi e Serra San Quirico. Alcuni rallentamenti si sono avuti anche sulla SS 76, sia a Borgo Tufico che all’altezza dello svincolo di Cancelli, al confine con l’Umbria. Il punto del sindaco, Gabriele Santarelli: “C’è stato uno scuolabus in difficoltà a Cupo, da dove non era arrivata alcuna segnalazione, nè richiesta. Ieri mattina i mezzi spargisale sono andati nelle frazioni dove ci era stato richiesto l’intervento come Campodonico, Belvedere, Cacciano, Rocchetta, Ceresola, Civita, Vallemontagnana e Moscano. Interventi – conclude il primo cittadino – anche nelle frazioni dove operano i privati”. In alcuni paesi ci sono state lamentele per il ritardo nella distribuzione del sale. Ghiaccio pure su alcuni marciapiedi. A Sassoferrato i disagi si sono concentrati nelle frazioni lungo la strada che conduce nel Pergolese. “Abbiamo avuto alcuni problemi sempre nelle frazioni viste le basse temperature ed abbiamo iniziato a risolversi con nel corso della mattina” dice il sindaco, Maurizio Greci. A Cerreto d’Esi tutto sotto controllo. “Anche domenica notte i mezzi preposti e gli operai comunali – dice il sindaco, David Grillini – si sono adoperati per rimuovere la neve e distribuire il sale. Abbiamo dedicato particolare attenzione ai plessi scolastici, in previsione del rientro dopo il fine settimana”. Nessuna criticità particolare a Genga e Serra San Quirico.

Marco Antonini

Meteo Marche (Protezione civile) 

Evoluzione: la rimonta del campo di pressione continuerà a garantire condizioni di tempo stabile anche sulla nostra regione, con temperature in graduale ripresa
Previsioni per Martedì 16/2/2021Cielo: sereno o poco nuvoloso, con qualche addensamento più consistente a ridosso dei rilievi
Precipitazioni: assenti
Temperature: in aumento nei valori massimi
Venti: deboli, a tratti moderati, sud-occidentali
Mare: poco mosso
Fenomeni Particolari: foschie o banchi di nebbia nei fondovalle dalla serata
Previsioni per Mercoledì 17/2/2021Cielo: parzialmente nuvoloso per la presenza di banchi di nubi basse, in parziale diradamento durante le ore più calde della giornata
Precipitazioni: assenti
Temperature: in aumento, specie nei valori massimi
Venti: deboli sud-occidentali, a tratti moderati nelle zone interne
Mare: quasi calmo o, al più, poco mosso
Fenomeni Particolari: possibili foschie o banchi di nebbia nei fondovalle durante le ore più fredde della giornata
Previsioni per Giovedì 18/2/2021Cielo: parzialmente nuvoloso o nuvoloso per banchi di nubi basse
Precipitazioni: assenti
Temperature: in ulteriore aumento nei valori massimi
Venti: deboli, prevalentemente dai quadranti occidentali
Mare: poco mosso
Fenomeni Particolari: possibili foschie o banchi di nebbia nei fondovalle durante le ore più fredde della giornata

Tendenza per i giorni successivi: probabili condizioni di tempo stabile anche nel fine settimana

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy