FABRIANO – VIAGGIO NEL MONDO DELL’EQUITAZIONE

Fabriano – Quello dell’ippica e dell’equitazione, è l’unico sport in cui vi è una relazione con un altro essere vivente, il cavallo. E’ chiamato lo sport dei re, anche per la bellezza sublime del cavallo, con le sue forme armoniche ed eleganti. Ma cosa intendiamo per equitazione? Indica appunto l’utilizzo sportivo (agonistico o meno) del cavallo da parte dell’uomo. Presenta diverse discipline e può essere praticata sia singolarmente che in gare organizzate per squadre, in strutture coperte, in maneggi all’aperto, in ippodromi (è il caso dell’ippica) o in campagna a seconda della disciplina. Sono due le principali classificazioni dell’equitazione: da lavoro o sportiva, e oggi ci concentreremo sulla seconda.

Il Circolo Ippico Asd Little Rock è situato a Rocchetta Bassa, a 5km da Fabriano, in una zona molto tranquilla e in mezzo al verde. Una realtà di nuova costituzione ma conseguenza di anni e anni di passione per il cavallo. I soci fondatori vogliono promuovere la cultura equestre e l’esercizio dell’equitazione. In particolare coinvolgendo i bambini e i ragazzi, sia a livello amatoriale che a livello agonistico. Il centro offre pensione in una nuova e accogliente scuderia, paddock esterni per cavalli e pony privati e supporto all’attività ludica e agonistica. Il Circolo Ippico Little Rock segue naturalmente lezioni di equitazione a tutti i livelli per chi sceglie l’equitazione come sport primario. E senza dimenticare la tavola, perché Little Rock Country Food & Drink mette anche a disposizione una sala climatizzata con sessanta posti a sedere per mangiare in compagnia. Se vogliamo salire di nuovo a cavallo poi, ci spostiamo di qualche chilometro e arriviamo in Località Fossi di Melano presso il “Circolo Ippico La Pirella”: anche qui corsi di equitazione per bambini ed adulti. Si parte dai bambini dai tre ai sei anni con insegnanti specializzati e l’utilizzo di “mini pony”. Un bambino si approccerà al mondo dell’equitazione conoscendo il pony, imparando a pulirlo, sellarlo e sviluppando lo schema corporeo, l’equilibrio e la tonicità; ultimo, ma non meno importante, il bambino socializzerà con gli altri allievi. Si sale di livello con il corso rivolto a ragazzi e adulti finalizzato, con l’utilizzo di pony e cavalli, all’apprendimento degli elementi di base della conduzione del cavallo, a sviluppare la conoscenza dell’animale oltre naturalmente a favorire la crescita sia fisica che mentale della persona che pratica questa attività. La metodologia del corso si differenzia per età e livello. Infine il centro offre la possibilità, a chi lo desidera, di perfezionare la propria tecnica con un programma di preparazione specifico finalizzato alla partecipazione a gare regionali, nazionali e internazionali di tutti i livelli; in particolare “La Pirella” con le sue strutture è specializzato nei settori pony games, mounted games, horseball, salto ostacoli e dressage. Il viaggio tra le attività ippiche della nostra città però, non termina qui. Ad Argignano infatti, troviamo “Eventi in carrozza”, una consolidata realtà che opera in tutto il centro Italia offrendo un servizio professionale nelle Regioni delle Marche, Lazio, Umbria ed Emilia Romagna. “Eventi in carrozza” si mette a disposizione di tutto il centro Italia per qualsiasi tipo di evento o cerimonia: matrimoni, nozze d’oro o d’argento, servizi fotografici in città o al mare, feste paesane, sagre ed escursioni in carrozza, sia in città che nei luoghi più belli e incontaminati dell’entroterra marchigiano. “Eventi in carrozza” non realizza solo il principesco sogno di salire su una carrozza trainata da due o quattro cavalli, ma si tuffa anche nella storia medioevale e romana. Disponendo di carri medioevali e di bighe romane, da alcuni anni si dedica anche a rievocazioni storiche e corse delle bighe. Grazie alle loro carrozze e ai loro cavalli, sono anche stati spesso protagonisti in occasioni di riprese cinematografiche. “Eventi in carrozza” infine propone anche trekking in carrozza di uno o più giorni, con una o tre carrozze, da un minimo di cinque persone a un massimo di quindici. Un’esperienza unica che permetterà di addentrarci in percorsi nascosti, alla scoperta della natura e dei suoi profumi, godendo di scorci suggestivi e unici.

A chiudere questo poker ippico, nella frazione di Albacina a Fabriano, l’allevamento “Romualdo Cipriani”, un allevamento di cavalli trottatori in attività dal lontano 1990, anno in cui nacque il primo prodotto da corsa. I puledri che nascono in questo allevamento fanno parte di una disciplina dell’equitazione sportiva dove il cavallo corre su pista accompagnato (ippodromo) con il passo di trotto. Nelle corse al trotto si utilizza appunto il cavallo trottatore, il cui guidatore (driver) siede su di un piccolo calesse a due ruote, detto “sulky”. Ad oggi l’allevamento “Cipriani” vanta di una fattrice, una puledra femmina che si affaccerà presto al mondo della doma e delle corse e di un puledro nato nel 2020 (proprio durante il lockdown) che debutterà all’età di due anni. La fattrice inoltre darà alla luce il prossimo anno un nuovo puledro, figlio di uno stallone nato e cresciuto nella vicina Assisi. Il cavallo, in qualsiasi stile e in qualsiasi tipo di equitazione, rimane una vera e propria poesia in movimento per bellezza ed eleganza. Complimenti allora alle strutture del fabrianese che permettono agli appassionati di coltivare questo amore e a sempre più persone di avvicinarsi al mondo dei cavalli.

Lorenzo Ciappelloni

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy