COVID-19, UN NUOVO GUARITO A SASSOFERRATO

di Marco Antonini

Sassoferrato – Un nuovo guarito nella città sentina a seguito di doppio tampone negativo in 24 ore. Nessun tampone positivo, ormai da giorni, nelle città dell’Ambito 10. E’ l’aggiornamento di oggi, 19 maggio. Il numero complessivo dei sassoferratesi risultati positivi rimane fermo a 19, inclusi i tre casi di decesso e i 14 guariti.

Ambito 10

Dall’inizio della pandemia, sono 92 i casi positivi al Covid-19 a Fabriano, incluse 64 persone ufficialmente guarite e sette decessi. A Cerreto D’Esi, i 4 casi dall’inizio dell’emergenza ad oggi, si sono risolti con tre guarigioni e un decesso. Lo stesso vale per Genga con la guarigione dell’unico caso fino a oggi registrato. Sono circa 45 i residenti nei cinque comuni dell’Ambito 10 in quarantena.

Marche

Un decesso correlato al coronavirus nelle ultime 24ore nelle Marche, si tratta di una 94enne di Recanati alle prese con patologie pregresse. Lo comunica il Gores (Gruppo operativo regionale per le emergenze sanitarie). Finora il bilancio dei decessi nelle Marche è arrivato a quota 987 (591 uomini, 396 donne): 522 persone decedute provenivano dalla provincia di Pesaro Urbino, 214 da quella di Ancona, 164 da Macerata, 66 da Fermo e 13 da Ascoli Piceno mentre altri otto deceduti erano residenti fuori regione. L’età media delle vittime, per il 94,8% sofferente anche di altre patologie preesistenti, è di 80,5 anni.

Sensibile calo dei ricoverati con coronavirus nelle Marche nelle ultime 24 ore (da 173 a 161): stabili quelli in terapia intensiva (17), diminuiscono i degenti in semi-intensiva (da 49 a 29) e in area post-acuzie (da 51 a 49), aumentano invece le persone ricoverate in reparti non intensivi (da 56 a 66). E’ il quadro dell’aggiornamento fornito dal Gores che dà conto anche di 187 altre persone ospitate in strutture territoriali (dato stabile rispetto al giorno precedente). Nella regione finora si sono contagiate al Covid-19 6.675 persone, rilevate attraverso 56.668 test) e ne sono morte 986. Risultano in forte aumento i guariti/dimessi (da 3.379 a 3.561) mentre cala sotto 2mila il numero di positivi in isolamento domiciliare (da 2.142 a 1.967). Sono 4.756 quelli che hanno avuto contatti con contagiati e che sono per questo in quarantena a casa, 1978 con sintomi; 603 sono operatori sanitari. Da inizio emergenza sono 31.765 i marchigiani che hanno dovuto passare in casa un periodo di isolamento cautelativo.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy