Bando Culturability 2020 e bandi per Aziende Agricole

Bando Culturability 2020. Contributo a fondo perduto alle organizzazioni culturali in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria generata dal Coronavirus(Fondazione Unipolis)

Soggetti beneficiari:
Il bando è aperto a centri culturali innovativi già attivi in Italia da almeno due anni, frutto di processi di rigenerazione dal basso. Luoghi in cui si sviluppano processi di innovazione culturale con un impatto sociale e civico, e si sperimentano nuove logiche di ingaggio e collaborazione con le comunità di riferimento. La candidatura può essere avanzata dal soggetto gestore o co-gestore dello spazio, in partnership con altre organizzazioni che hanno sede o collaborano alle attività del luogo. Il soggetto gestore o co-gestore che candida il centro a culturability svolge il ruolo di capofila ai fini della partecipazione al bando. Il capofila può essere un’organizzazione non profit, una cooperativa, un’impresa; il capofila non può essere un ente pubblico.

Tipologia di interventi ammissibili:
I centri culturali selezionati saranno supportati attraverso tre strumenti:
• grant in forma di erogazione liberale;
• contributi economici in forma di voucher da usare per attività di consulenza, ricerca e sviluppo, formazione;
• intervento di consulenti e mentor che seguiranno e accompagneranno le organizzazioni coinvolte

Entità e forma dell’agevolazione: la dotazione finanziaria totale è pari a euro 600.000,00.

Scadenza: la domanda può essere presentata entro il 16 giugno 2020.

 

PSR Marche – Bandi per Aziende Agricole

• PSR 2014/2020. Misura 12.2. Contributo a fondo perduto per il pagamento compensativo per le zone FORESTALI Natura 2000.

• PSR 2014/2020. Misura 12.1. Contributo a fondo perduto per il pagamento compensativo per le zone AGRICOLE Natura 2000.

• PSR 2014/2020. Misura 10.1.1. Contributo a fondo perduto per la conservazione del patrimonio genetico regionale di origine ANIMALE.

• PSR 2014/2020. Misura 10.1.2. Contributo a fondo perduto per la conservazione del patrimonio genetico regionale di origine VEGETALE.

Scadenza: le domande possono essere presentate entro il 15 maggio 2020.

A cura di EuroProject – dottoressa Mirella Battistoni

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy