SERRA SAN QUIRICO – INTOSSICATI DA MONOSSIDO, SALVATI DAL FIGLIO

Serra San Quirico – Paura, ieri sera, venerdì 28 febbraio, a Rotorscio di Serra San Quirico. Una coppia di anziani è stata salvata dall’arrivo del figlio a casa, poco dopo le 23. Tragedia sfiorata. Moglie e marito di 75 e 83 anni, infatti, sono rimasti intossicati da esalazioni di monossido di carbonio. A scoprire quanto era accaduto è stato proprio il figlio della coppia: una volta tornato a casa ha trovato i genitori privi di sensi in cucina ed ha allertato immediatamente i soccorsi. Sul posto il 118, i vigili del fuoco e una pattuglia dei carabinieri. I due sono stati portati in codice rosso, con l’ambulanza, all’ospedale Profili di Fabriano per le prime cure, poi sono stati trasferiti d’urgenza all’ospedale di Fano, presso la camera iperbarica dove sono rimasti per effettuare i trattamenti necessari obbligatori dopo l’intossicazione da monossido di carbonio. Dagli accertamenti a provocare il malore una fenditura presente sulla canna fumaria, tra il primo e il secondo piano dello stabile, che avrebbe permesso al monossido di carbonio di saturare l’ambiente. Grazie al ritorno a casa del figlio la coppia si è salvata. Le condizioni dei due anziani non sono gravi.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy