FABRIANO, CALCI AI CARABINIERI: ARRESTATO. CONTROLLI AL TERMINAL DI VIA BELLOCCHI

Fabriano – Un venticinquenne da tempo residente in città con regolare permesso di soggiorno, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato lunedì notte, 16 dicembre, dai carabinieri di Fabriano per violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Dopo la segnalazione di alcuni utenti che avevano chiamato i Carabinieri per comunicare la presenza di un uomo in evidente stato di alterazione psicofisica in Piazza Garibaldi di Fabriano, i militari si sono diretti sul posto. Alla vista della pattuglia il 25 enne, M.C. le sue iniziali, ha dato in escandescenza. Mentre i militari cercavano di immobilizzarlo sono volati calci proprio ai due carabinieri. Sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso dell’Ospedale Profili che ha refertato 5 giorni di prognosi ad entrambi, uno per una ferita al braccio e uno per ferita al petto. L’arresto è stato convalidato. Il giovane è stato rimesso in libertà in attesa di processo per direttissima. L’avvocato Ruggero Benvenuto ha chiesto i termini a difesa.

Ieri mattina, 17 dicembre, invece, si sono svolti i controlli anti droga con due unità cinofile di Pesaro. Alle 7:00 l’operazione di prevenzione al Terminal di via Bellocchi di Fabriano, quartiere Santa Maria. Sono stati controllati 15 pullman provenienti dalla città e dall’ entroterra. Attenzionati 450 ragazzi. Non è stata trovata alcun tipo di droga.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy