DUE GUSTOSE RICETTE PER NATALE

A cura del ristorante Nonna Rina Fabriano 

Il Natale è ormai alle porte e Il pranzo del 25 dicembre è uno dei momenti più attesi dell’anno, fatto di case addobbate a festa e tavole imbandite di ogni tipo di portate. È da sempre uno dei momenti dedicati alla famiglia, agli affetti e al buon cibo. Proponiamo quindi 2 ricette che possono essere proposte per questa ricorrenza, un primo e un secondo piatto perfetti per il pranzo di Natale

RISOTTO PERE E TALEGGIO (per 4 persone)
• 320 gr di riso carnaroli
• 2 pera kaiser
• 150 gr di taleggio
• ½ cipolla bianca
• ½ bicchiere di vino bianco
• Brodo vegetale
• Parmigiano grattugiato
• Burro

Preparazione

Tritare finemente la cipolla bianca e farla appassire in una casseruola con poco burro. Quando è diventata trasparente versarvi il riso e farlo tostare a fiamma vivace mescolando continuamente, sfumare con il vino bianco. Una volta evaporato tutto il vino aggiungere le pere sbucciate e tagliate a cubetti. Versarvi il brodo vegetale e portare a cottura il aggiungendo man mano il brodo caldo. Quando mancano pochi minuti di cottura aggiungere al riso il taleggio tagliato a pezzetti, il grana e il burro e mantecare. Servite ben caldo

FARAONA RIPIENA DI CASTAGNE (per 6 persone)
• 1 faraona disossata
• 350 gr di castagne lessate e sbucciate
• 350 gr di carne di maiale macinata
• 8 fette di guanciale sottili
• 50 gr di mascarpone
• 2 uova
• Una manciata di parmigiano grattugiato
• 1 cipolla bianca
• Salvia
• Alloro
• Rosmarino
• Olio extravergine d’oliva
• Un bicchiere di vino bianco secco
• Brodo
• Sale
• Pepe

Preparazione

Per il ripieno, in una ciotola versare la carne macinata, le castagne il mascarpone, le uova e una manciata di parmigiano, salare e pepare, mescolare molto bene tutti gli ingredienti e lasciare da parte. Su un foglio di carta da forno stendere le fette di guanciale e posizionare sopra la faraona disossata. Battere leggermente con un batticarne le parti più spesse. Salare e pepare. Riprendere il ripieno di carne e castagne e aggiustarlo bene al centro della faraona formando un salsicciotto. Aiutandovi con la a carta da forno arrotolare la faraona intorno al ripieno e stringere bene le estremità. Rimuovere ora la carta forno e legare saldamente con uno spago da cucina. In una casseruola far soffriggere la cipolla in poco olio di oliva, adagiarvi il rollė di faraona e farlo rosolare bene in ogni parte. Aggiungere ora gli aromi e sfumate con il vino bianco. Una volta evaporato aggiungere brodo caldo, coprire la casseruola non un coperchio e far cuocere per circa un’ora a fuoco dolce, aggiungendo liquido all’occorrenza. Servite la faraona affettata e bagnata con il liquido di cottura filtrato

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy