UN NATALE DA 70MILA EURO A FABRIANO

di Marco Antonini

Fabriano si prepara ad inaugurare, il 7 dicembre, il terzo Villaggio diffuso di Babbo Natale. L’appuntamento sarà in centro storico fino al giorno dell’Epifania. Il via al mese più colorato dell’anno sarà sabato, alle ore 18, in Piazza del Comune, con l’inaugurazione del villaggio e l’accensione dell’albero di Natale che non è più, come precedentemente annunciato, in piazza Padella, ma nella vicina Piazza del Comune. Saranno aperti, anche la pista di pattinaggio, la giostrina e i gonfiabili. Per un mese sono previsti molti appuntamenti. Questa mattina la conferenza stampa alla presenza del sindaco, Gabriele Santarelli e dell’assessore Francesco Scaloni. Il costo del cartellone di Natale, completamente sostenuto, quest’anno, dal Comune di Fabriano, senza il supporto dei commercianti (il sindaco ha evidenziato le difficoltà dei negozianti che negli ultimi anni hanno riscontrato criticità nel finanziare parte del progetto natalizio) ammonta a circa 70.000 euro. Protagonista il Palazzo del Podestà con le proiezioni che nel pomeriggio avranno luogo ogni ora. Piazza del Comune non sarà illuminata proprio per permettere ai passanti di ammirare le proiezioni. Davanti alla Biblioteca Sassi, invece, verrà allestito il Villaggio gonfiabile di Babbo Natale con attività ludiche per i bambini. Le casette del villaggio, 12 in tutto, per il mercatino natalizio saranno aperte nel fine settimana, dal venerdì alla domenica, con orario ridotto rispetto all’anno scorso quando l’esposizione andava avanti 7 giorni su 7. Mercatini, quindi, il venerdì (a partire dal 13/12) dalle 16 alle 20 e il sabato e la domenica e prefestivi dalle 10 alle 21. Allo studio anche l’idea di portare quanto prima il Planetario digitale in Biblioteca, nello spazio occupato fino a poco tempo fa dal Urp (ora trasferito al piano terra, palazzo comunale piazzale XXVI settembre 1997)  per creare un circuito dedicato ai giovani. Il sindaco Santarelli spiega che “l’albero di Natale, un albero particolare a luci led che si potrà anche attraversare per scattare foto caratteristiche non si troverà a Piazza Padella come precedentemente detto ma in Piazza del Comune, (non lontano il bar Centrale), perché nell’altra piazza c’era troppa pendenza per il tipo di albero che abbiamo scelto”. Previste alcune luminarie. La conclusione del lungo periodo natalizio sarà affidata, il 6 gennaio 2020, alla Pro Loco con la tombola in centro. È prevista anche l’esibizione delle befane volanti.

Da mettere in agenda “La magia dei presepi” che domenica prossima si accenderà, alle 15,30, a Serradica; la fiera di Santa Lucia, in prossimità della sua chiesa, il giorno 13, la quinta edizione podistica non competitiva aperta a tutti denominata “Passeggiata con Babbo Natale” il 15 dicembre. Ci saranno anche una serie di attività che si svolgeranno in biblioteca per bambini da 4 a 10 anni. In Pinacoteca, invece, tornano i laboratori per famiglie. Al Teatro Gentile il 21 dicembre è in programma il concerto di Natale, alle 21:15, con il Corpo Bandistico città di Fabriano. Musica anche in Cattedrale il 23 dicembre con il concerto di Natale a cura del gruppo Corale Santa Cecilia. Il giorno dopo Santa Messa della notte di Natale che verrà trasmessa anche in diretta su Radio Gold a partire dalle ore 23,30. Saranno due gli appuntamenti di fine anno per il veglione di San Silvestro: dalle 23 la festa al Palaguerrieri e, sempre dalle 23, al teatro Gentile il concerto di Capodanno. Per tutto il periodo natalizio oltre a poter ammirare la bellezza del centro storico illuminato a festa c’è anche la possibilità di visitare il Museo della carta e della filigrana. Il Palio di San Giovanni Battista intanto, sta mettendo Appunto non organizzazione dei borghi medievali alle Conce, nello spazio della fondazione carifac.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy