ARGENTO AI MONDIALI PER SOFIA RAFFAELI

Di Marco Antonini

Le Farfalle junior della nazionale di ginnastica ritmica sono vice campionesse del mondo. Il riconoscimento, sabato 20 luglio, ai campionati del Mondo che si stanno disputando a Mosca. La squadra nazionale italiana composta dalla fabrianese Serena Ottaviani e da Siria Cella, Alexandra Naclerio, Vittoria Quoiani, Giulia Segatori e Alessia Leone ce l’hanno messa tutta. Dopo il terzo posto provvisorio ai 5 cerchi, una nuova emozionante esecuzione ai 5 nastri, ha portato le ginnaste allenate da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova a volare sul secondo gradino del podio. Meglio di loro soltanto la Russia. Applausi anche per l’altra fabrianese, l’individualista Sofia Raffaeli, che, sui quattro attrezzi, fa conquistare alla spedizione azzurra una seconda medaglia d’argento. “E’ un risultato grandioso – ha dichiarato la Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani, impegnata nella preparazione della squadra maggiore per i mondiali di Baku di settembre. – Un risultato inversamente proporzionale all’età e alla corporatura delle nostre ginnaste. Quella di un mondiale è una pedana differente, anche rispetto ad un Europeo. Ho percepito- ha raccontato – la determinazione del gruppo e la voglia di ciascuna di portarsi a casa un risultato. Sofia Raffaeli è riuscita ad esprimere ciò che sa fare, mettendo in mostra un programma difficile, con bravura e coordinazione. Dietro c’è un lavoro davvero raffinato con l’attrezzo che per fortuna si è visto”. Poi in programma le finali di specialità. In pedana scenderà nuovamente Sofia Raffaeli.

Sofia Raffaeli

A Mosca il primo Mondiale Junior termina con un bottino da record per la Ginnastica ritmica italiana grazie alla fabrianese Sofia Raffaeli che ha conquistato due argenti nelle finali di specialità. Si torna in Italia con un altro successo meritato! Nell’ultima giornata dei Campionati del Mondo Junior, quella dedicata alle finali per attrezzo l’Italia si è aggiudicata complessivamente tre medaglie di argento. La stella Faber Ginnastica Fabriano in maglia azzurra, Sofia Raffaeli, è salita sul secondo gradino del podio nella finale alla fune e in quella alle clavette. Le azzurrine nella finale ai cinque cerchi si posizionano al secondo posto mondiale. Anche Serena Ottaviani (Faber Ginnastica Fabriano), Alexandra Naclerio (Club Giardino Modena), Giulia Segatori e Siria Cella (Auxilium Genova), Vittoria Quoiani (Armonia d’Abruzzo) e Alessia Leone (Eurogymnica Torino), team Italia, con un’esecuzione applaudita più volte, hanno confermato la loro qualità tecnica. “Il secondo posto, a poco più di un punto di distacco, dalla Russia è un altro risultato storico, firmato dal duo Ghiurova-Cantaluppi che ha nuovamente scritto una pagina molto importante della ritmica italiana, risultati impensabili fino a qualche anno fa” riferiscono dalla Faber Ginnastica Fabriano. Si torna in Italia, quindi, con ben cinque argenti mondiali, i titoli vice campionesse per Team, All Around e cinque cerchi la squadra e fune e clavette per Sofia Raffaeli. Soddisfatta Emanuela Maccarani, Direttrice Tecnica Nazionale della sezione ritmica: “L’Italia esce come un vero e proprio caposaldo della ginnastica ritmica: il secondo posto nella classifica per Team è la conferma di quanto lavoro ci sia dietro. Sofia Raffaeli – spiega Maccarani – ha disputato una qualificazione meravigliosa e la mia felicità sta nel fatto che sia riuscita a esprimere tutto il suo potenziale e il grande lavoro che c’è dietro. La squadra è stata magistrale nella finale con i cinque cerchi. Per tutte – conclude – disputare il Mondiale è stata una prova decisamente impegnativa con un bottino pazzesco”.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy