MUSEO DELLA CARTA, 4 MILA VISITATORI IN PIU’ NEL QUADRIMESTRE

Boom di presenze al Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano: oltre il 30% di ingressi in più nei primi 4 mesi del 2019. Ben 4mila persone in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso hanno visitato la struttura situata in via Largo Fratelli Spacca, nel cuore della città. Successo anche per la Pinacoteca civica Molajoli. Nel primo quadrimestre del 2019, infatti, i biglietti staccati sono stati 17.762. Nello stesso periodo dello scorso anno il totale era a quota 13.628, pari a 4.134 ingressi in meno. Un dato, quindi, in crescita, per la struttura fabrianese che aveva sofferto, negli anni scorsi, causa terremoto con diminuzione delle gite scolastiche in città.  Il bello, comunque, deve ancora arrivare. Questo mese, infatti, sarà quello dedicato alle gite scolastiche che, dopo un periodo lontano da Fabriano causa terremoto, tornano nella città della carta e porteranno una boccata d’ossigeno in un entroterra che cerca il rilancio nel mondo del turismo.

“Ringrazio i nostri operatori museali, il vero biglietto da visita turistico di Fabriano”, il punto dell’assessore al Turismo, Ilaria Venanzoni. La crescita di oltre 4mila biglietti staccati nei primi quattro mesi del 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018, lascia ben sperare. “Si tratta di un risultato raggiunto grazie a un grande lavoro di squadra – spiega Venanzoni. – Vorrei sottolineare il grande spirito di collaborazione tra tutti gli operatori delle due strutture museali. Le guide turistiche continuano a ricevere complimenti dai turisti per la loro grande professionalità e questo non può che farmi piacere”.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy