ARRESTATO ALLA STAZIONE CON 212 GRAMMI DI MARIJUANA

Fabriano – Un cittadino nigeriano di 34 anni, O.N.N. le sue iniziali, residente nel Lazio, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Fabriano ieri sera, 20 febbraio. Nel corso di un servizio di prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti con operatori in borghese, al termine di un’intensa attività info-investigativa durata oltre un mese, è stato individuato e arrestato il giovane considerato elemento di spicco nello spaccio di sostanze stupefacenti anche nel territorio fabrianese. È stato trovato in possesso di 9 involucri in cellophane di colore nero contenenti marijuana per un peso complessivo di 212 grammi mentre scendeva dal treno proveniente da Roma. La merce era contenuta in uno zaino. Questa mattina presso il Tribunale di Ancona, si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto conclusasi con la convalida e la misura dell’obbligo di firma. Nei giorni scorsi, sempre in analoghe operazioni di controllo del territorio, gli agenti del commissariato hanno sequestrato 55 grammi di hashish denunciando un cittadino italiano di 35 anni residente a Sassoferrato e sequestrato alcuni grammi di marijuana nei confronti di 3 soggetti del posto che sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori. Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio voluti dal questore di Ancona, Oreste Capocasa. Ogni giorno, gli agenti del commissariato, sono impegnati h24 in una attività di prevenzione in tutto il territorio per prevenire lo spaccio delle sostanze stupefacenti.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy