SALVATO UN MINORE IN PERICOLO, ENCOMIO A DUE AGENTI DI POLIZIA LOCALE

Jesi – Due sovraintendenti capo del Comando di Polizia locale di Jesi, Sandro Cecchetti e Fabio Mainardi, hanno ricevuto un encomio dalla Regione Marche per essere intervenuti in maniera provvidenziale a tutela dell’incolumità fisica di un soggetto minorenne in pericolo nei pressi del centro storico. La determinazione, la tempestività e l’intuizione hanno permesso di essere risolutivi nella situazione di emergenza che si era presentata, gestita peraltro in modo discreto ed efficace, coadiuvati da altro personale d’ufficio. La cerimonia si è svolta a Pesaro in occasione della festa regionale della Polizia locale delle Marche. Ad accompagnare i due agenti il comandante Crisitian Lupidi. Non è la prima volta che personale del Corpo di Polizia locale di Jesi riceve tale riconoscimento. Infatti proprio il sovrintendente capo Mainardi, unitamente a Marino Baldoni, lo avevano ricevuto nel 2017, in occasione dell’arresto di un extracomunitario violento, che aveva seminato il panico nei pressi della stazione degli autobus.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy