FABRIANO SALUTA IL TENENTE DOMENICO PASSARI

La cittΓ  saluta oggi, 14 novembre, il tenente Domenico Passari, il vigile urbano deceduto lunedΓ¬ sera 12 nnovembre a 77 anni all’Hospice dell’ospedale Profili dove era ricoverato per colpa di un male incurabile. Un uomo conosciuto da tutti a Fabriano per il suo rigore e la sua onestΓ . “Anche questa volta – ricorda su Facebook il figlio Guido, consigliere comunale e titolare in centro storico di due attivitΓ  commerciali – ci hai dato una lezione di vita: non ti abbiamo visto mai piangere e abbatterti, hai affrontato tutta la malattia con immensa forza, coraggio e dignitΓ ”. Domenico Γ¨ stato un vigile sempre attento alle necessitΓ  della collettivitΓ  e non si mai tirato indietro quando c’era da aiutare gli altri. Per anni ha prestato servizio come volontario presso la sezione locale della Croce Azzurra e ha fatto parte del gruppo Scout. La camera ardente Γ¨ stata allestita presso l’obitorio cittadino. In tanti si sono stretti intorno alla moglie Thea, ai figli, ai nipoti e ai parenti tutti. Questa mattina, alle ore 11, verrΓ  celebrato il suo funerale presso la chiesa parrocchiale Madonna della Misericordia. A seguire la sepoltura presso il cimitero di Santa Maria. Tanti i fabrianesi che ieri hanno ricordato Domenico. “Mi vengono alla mente tanti pezzi di vita condivisi, una grande stima e rispetto reciproco. Sei stato un amico sincero e leale, un vero scout” dice Adolfo Maccari storico educatore impegnato in mezzo ai giovani. “Una persona sempre sorridente e pronta a fare due chiacchiere. Adesso porterΓ  la sua solaritΓ  dove c’Γ¨ piΓΉ bisogno” il ricordo di alcuni amici di una vita che oggi si ritroveranno in chiesa per le esequie.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione Γ¨ obbligatorio accettare la nostra privacy policy