IN CATTEDRALE L’ULTIMO SALUTO A MICHELE PAVONI

Fabriano ricorda il dottor Michele Pavoni, medico del reparto Malattie infettive dell’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna deceduto giovedì scorso 13 settembre a soli 44 anni nel corso di un violento incidente stradale a Granarolo, a pochi chilometri dalla sua città che, dal 2009, lo aveva accolto, per lavoro, nel migliore dei modi e si prepara alle esequie che verranno celebrate domani, giovedì 20 settembre, in Cattedrale.

Michele, fabrianese, lascia il papà e i familiari tutti nel dolore per una morte improvvisa avvenuta lungo la strada provinciale che percorreva quasi tutti i giorni. Un terribile frontale contro un camion che trasportava girasoli non gli ha lasciato scampo e a nulla è servito l’arrivo tempestivo dei sanitari. Chiusa nel silenzio la sua fidanzata che avrebbe sposato l’anno prossimo e i suoi amici. “Un grande abbraccio Michele, ci lasci un grande vuoto e un dolore immenso. Ancora non ci credo. Il Signore ti accolga presso di Lui e tu prega per noi. Grazie per tutto” il ricordo del dottor Leone Furbetta, collega e amico col quale condivideva anche l’attaccamento alla parrocchia Cattedrale di Fabriano. Qui Michele è cresciuto, ha ricevuto i sacramenti e ha collaborato con i parroci, prima don Aldo Mei, poi don Alfredo Zuccatosta. Negli ultimi anni faceva parte del coro. Quando tornava da Ravenna trovava sempre il tempo per i suoi amici, per la chiesa di San Venanzio e per cantare con il gruppo. Proprio qui avranno luogo le esequie di Michele, nella parrocchia dove è cresciuto.

Oggi, mercoledì 19 settembre, l’ultimo saluto presso la chiesa dell’obitorio di Ravenna: dalle ore 13 sarà allestita la camera ardente e alle 16.30 verrà celebrata la liturgia. I funerali di Michele, invece, sono previsti domani, giovedì 20 settembre, alle ore 11, presso la basilica Cattedrale di San Venanzio, a Fabriano.

Marco Antonini

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy