LANCIA DAL LOGGIATO GROSSE PALLE DI GHIACCIO, FABRIANESE DENUNCIATO

Emergenza neve a Fabriano. Nei giorni scorsi sono stati effettuati diversi interventi degli agenti agli ordini del commissario Capo, Sandro Tommasi, per soccorrere svariati automobilisti in difficoltà sulle strade. Nel corso dei controlli alcune persone, in centro storico, hanno allertato i poliziotti in quanto, dal Loggiato San Francesco, alcuni giovani stavano lanciando pericolosamente, a circa 10 metri d’altezza, delle grosse palle di ghiaccio contro alcuni passanti. I residenti, già alle prese con le difficoltà delle strade gelate, si sono spaventati e hanno chiamato la pattuglia del commissariato. Un fabrianese di 28 anni è stato denunciato per getto pericoloso di cose, gli altri tre amici non sono stati ancora identificati. Un aiuto potrebbe arrivare dalle registrazioni delle telecamere di sicurezza visto che è in atto un’attività investigativa per individuarli. Il fatto è accaduto nei giorni scorsi, alle ore 18,30, in centro storico. Gli agenti, sul posto, hanno visto in flagrante, il lancio di una grossa palla di ghiaccio che ha colpito una macchina li presente tanto che, vista la consistenza della palla, ha provocato un grosso rumore dopo l’urto sulla carrozzeria. Il gruppo, alla vista dei poliziotti, prima si è nascosto dietro alle colonne del Loggiato, poi è scappato. Il lanciatore, ben visualizzato dai poliziotti sia per la fisionomia che per l’abbigliamento, ha provato a fuggire con la bicicletta, ma vista la presenza del gelo a terra, non è riuscito a dileguarsi. E’ stato identificato e denunciato.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy