LA DANZA INSEGNA

di Marinella Mazzoni

In questo articolo vorrei parlarvi della danza come ”scuola di vita”, chiaramente quello che segue sotto è il mio punto di vista dato dalla mia umile esperienza. La danza è una delle arti più eleganti e raffinate, associata spesso alla musica e alla poesia. Sicuramente costituisce una delle prime espressioni gestuali dell’uomo, che fin dalle sue origini ha voluto rappresentare con il corpo la bellezza e l’armonia, l’amore, la paura e la violenza, l’aggressività, la tristezza, l’angoscia e la gioia, l’affettività, la gratitudine … È un linguaggio universale che appartiene alla cultura di ogni popolo e perciò non conosce confini, nasce istintivamente per assumere significati e sensazioni diverse a seconda di chi la pratica e di chi la guarda. Ma la danza è anche disciplina, regole, autocontrollo, relazione, rispetto di sé e degli altri. Questo significa che i bambini approcciandosi alle prime lezioni di danza si dovranno divertire, ma nel divertimento bisogna comunque prepararli ad una disciplina utile nella vita di tutti i giorni, non solo nella pratica di quest’arte. Molte volte il nostro lavoro da insegnanti può sembrare il mestiere più semplice e gratificante del mondo beh non è proprio così. Insegnare quest’arte per me è una cosa meravigliosa ma non è sempre tutto rosa e fiori. La danza come ho detto è una disciplina, è per questo che prima di diventare un buon ballerino occorre dimostrare educazione e rispetto. Da insegnate non sempre assecondo i ragazzi, i miei “no” sono sempre seguiti da una spiegazione vorrei far capire loro che le difficoltà purtroppo ci saranno sempre e che bisogna affrontarle con forza e umiltà imparando anche ad incassare i fallimenti ed accettare le delusioni. Io personalmente mi metto sempre in discussione, ogni lezione è una ricerca continua per migliorare il mio metodo di insegnamento, ma la cosa più difficile è quella di trasmettere questa passione e di riuscire a coinvolgere gli allievi. L’insegnate deve inoltre comprendere le esigenze dei ragazzi, instaurando con loro un rapporto di fiducia reciproca, dando una preparazione specifica che varia a secondo delle capacità fisiche e psicologiche. Diciamocelo non tutti hanno le doti fisiche per fare danza, posso dire però che proprio quelle bambine che hanno più difficoltà sono quelle che ti gratificano di più hanno talmente tanta passione che ci mettono l’anima per raggiungere l’obbiettivo, si sotto questo punto di vista è il mestiere più bello del mondo. Ecco una citazione che ho trovato poco tempo fa e ho mandato a tutti i genitori:

“Perché spendere tutti quei soldi per la danza e per tua figlia?”
Beh, ho una confessione da fare, io non pago per mia figlia a danza. Sai cosa sto pagando?
Pago perché mia figlia impari a essere disciplinata.
Pago perché mia figlia impari a prendersi cura del proprio corpo e della mente.
Pago perché mia figlia impari a lavorare con gli altri affinché diventi una buona compagna di squadra.
La danza aiuta a sviluppare la loro creatività.
Pago perchè mia figlia impari a gestire la delusione quando non ottiene quello che si aspettava, e scopre che la chiave è lavorare di più.
Pago perché mia figlia impari a raggiungere i suoi obiettivi.
Pago perché mia figlia capisca che occorrono ore e ore di duro lavoro e allenamento per ottenere risultati, e che il successo non si può fare dall’oggi al domani.
Pago per l’opportunità che avrà mia figlia di fare amicizie che dureranno per tutta la vita.
Pago perché mia figlia studi e non stia pomeriggi interi davanti alla TV al pc o al cellulare.
Pago per quei momenti in cui mia figlia torna così stanca che vuole solo riposare e con quella stanchezza studia ancora e non ha tempo di camminare e di vagare per la strada.
Pago per tutte le lezioni di vita che questa bellissima disciplina dà: “responsabilità, impegno, fiducia in sé stessa, convivenza, ecc.”

Potrei continuare, ma per essere breve…

Non pago per lezioni di danza. Pago per le opportunità che ti offre questa disciplina di sviluppare attributi e abilità che saranno molto utili nel corso della vita.”

Cit. ©

Questa è la danza fatta di passione e dedizione, la danza è una disciplina che insegna e prepara alla vita.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy