CASUPOLE SUL GIANO, IL COMITATO INTERVIENE SUL RICORSO AL TAR

A seguito dell’impugnazione al TAR delle ordinanze di demolizione delle casupole site lungo l’alveo del fiume Giano di Fabriano da parte di due dei proprietari, interviene il Comitato del Giano. “Ci auguriamo un rapido svolgimento dell’iter così che si possa procedere quanto prima alla demolizione di ciò che impropriamente è stato costruito a suo tempo al di fuori della legge, che non solo invade spazi demaniali, ma va a ledere la fruizione di un bene comune e a togliere bellezza e armonia a una parte di città che ha bisogno di essere valorizzata per far recuperare identità, appartenenza e storia ai cittadini che vogliono veder vivere il fiume e il suo corso. Il Comitato “Alla scoperta del Giano”, che da sempre si batte per la totale scopertura del fiume, per l’abbattimento delle costruzioni abusive e per un armonico recupero architettonico, spera anche nella correzione di interventi discutibili dal punto di vista progettuale e si augura che tutto l’impegno di questa Amministrazione Comunale sia teso a correggere quanto fatto ad oggi e a valorizzare al meglio tutto il percorso del fiume e delle opere che lo fiancheggiano, non ultima la regolamentazione e il collettamento degli scarichi irregolari già individuati lungo il corso del Giano.”

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy