CASA DI RIPOSO ALL’AGRARIA, TAR DA’ RAGIONE ALLA GIUNTA SAGRAMOLA

Una notizia positiva ha accompagnato sabato l’inaugurazione della via del Parco da parte dell’ASP Vittorio Emanuele II a Santa Caterina. Il Tar delle Marche ha dato ragione all’Amministrazione Sagramola che aveva disposto con atto dell’Architetto Evangelisti la revoca del Projet Financing per la costruzione di una casa di riposo sui terreni dell’Agraria, atto a cui si erano opposte le ditte proponenti. Abbiamo sentito l’ex sindaco Giancarlo Sagramola: β€œIn questi anni abbiamo perseguito l’obiettivo della chiarezza – ha detto – rispettando i patti sottoscritti precedentemente fino a quando non Γ¨ venuto meno il rapporto fiduciario. Li abbiamo invitati a desistere bonariamente poi con atti formali, loro hanno ricorso al Tar che ha riconosciuto le ragioni dell’Amministrazione. Non volevamo lasciare in sospeso una questione tanto delicata e sentita dalla cittΓ  di Fabriano. Colgo l’occasioneΒ – ha concluso – per fare i complimenti al Consiglio di Amministrazione dell’Asp (Francesco Santini, Giampaolo Ballelli e Venanzio Govenatori) e a tutti i dipendenti che hanno reso alla cittΓ  dei luoghi nascosti e valorizzato una bella realtΓ  assistenziale nel centro storico”. Il lavoro di recupero e consolidamento delle strutture murarie ed assistenziali avviato con la costituzione dell’Asp sta dando i suoi frutti. Il dibattito politico Γ¨ aperto: si attendono reazioni.

La Casa di Riposo e Riabilitazione “Vittorio Emanuele II”, ubicata nel centro storico della cittΓ , si configura come una struttura residenziale permanente rivolta ad anziani autosufficienti, semi autosufficienti e non autosufficienti (residenti principalmente nel Comune di Fabriano e nei Comuni dell’Ambio Territoriale n.10) ai quali viene garantita l’opportuna assistenza attraverso l’erogazione di servizi socio assistenziali, medico-infermieristici, alberghieri e di supporto. Leggi di piΓΉ:Β www.aspfabriano.it

Festa il 23 settembre, presso l’Azienda di Servizi alla Persona. Alla presenza del presidente del Consiglio comunale, Giuseppina Tobaldi, del vescovo emerito, monsignor Giancarlo Vecerrica e dei vertici dell’Asp, Γ¨ stata inaugurata la palazzina Alzheimer e scoperto il murales dell’artista Roberto Moschini. La palazzina si aggiunge ai due reparti di Residenza Protetta per un totale di 95 posti letto.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione Γ¨ obbligatorio accettare la nostra privacy policy