POLIZIOTTI ACROBATI SALVANO UN UOMO IN DIFFICOLTA’ IN VIA BOVIO

Poliziotti acrobati salvano un uomo in difficoltà. Operazione degli agenti agli ordini del Commissario Capo, Sandro Tommasi. Poco dopo la mezzanotte di ieri, un cittadino ha contattato il 113 del Commissariato di Fabriano segnalando dei forti lamenti, tipici di chi sta accusando dolori lancinanti, provenire da via Bovio a Fabriano. La pattuglia intervenuta ha percorso l’intera via più volte, ma nulla è emerso. Tuttavia, all’ennesimo tentativo, si è deciso di procedere a piedi per intercettare ogni singolo rumore. Dopo alcuni minuti si poteva udire, distintamente ma impercettibilmente, delle esternazioni di sofferenza provenire da una porta d’ingresso di un appartamento. Si è cercato, cosi, di instaurare un dialogo con la persona, evidentemente in difficoltà, per comprendere la criticità in cui versava ma senza successo, in quanto si sarebbe poco dopo scoperto che si trattava di un cittadino straniero che non parlava sufficientemente la lingua italiana, men che meno la comprendeva.

Dopo poco sono cessati anche i lamenti e gli operanti hanno cominciato a presagire il peggio. Scartata l’ipotesi dell’intervento dei Vigili del fuoco per aprire la porta in quanto si sarebbe perso troppo tempo, uno degli agenti è intervenuto a sprezzo del pericolo salendo sul balcone sito al quarto piano dell’appartamento adiacente e dopo aver scavalcato la ringhiera del terrazzo, ha notato un giovane cittadino indiano a terra che si lamentava per le pessime condizioni della sua gamba fratturata al ginocchio destro. L’operatore ha aperto celermente la porta di modo che potessero intervenire i sanitari del 118 già stati allertati nel frattempo e presenti fuori dall’appartamento poco dopo l’arrivo della Volante del Commissariato. Il giovane ha riferito essere caduto accidentalmente nel proprio bagno, per poi trascinarsi a stento presso la porta d’ingresso, salvo poi bloccarsi dal dolore ed essere quasi svenuto a causa dello stesso. I cittadini presenti fuori dello stabile hanno applaudito gli agenti operanti per la loro professionalità e lo sprezzo del pericolo dimostrato, ed il giovane in lacrime ha esternato un sentitissimo “Grazie Polizia”.

Continuano i servizi straordinari del controllo del territorio fortemente voluti dal Questore Oreste Capocasa. Pattuglie della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Fabriano, pattuglie in borghese, hanno battuto in lungo e largo tutto il comune effettuando posti di controllo, identificazioni, ispezioni a veicoli e locali pubblici. Nella settimana sono state identificate 170 persone, controllati 115 veicoli, controllati 2 locali pubblici ed effettuati 28 posti di controllo.

(comunicato stampa Polizia)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy