BILANCIO DI ESERCIZIO 2016

È stato presentato oggi, 24 luglio, il bilancio di esercizio 2016 di AnconAmbiente S.p.A., da vedersi anche come atto iniziale della gestione di questo CDA. “Un bilancio  che ancora una volta si chiude con un segno positivo così come quello del 2014 e del 2015 che rafforza, quindi, un’inversione di tendenza rispetto alle perdite del 2013 e degli anni precedenti. A fronte di ricavi per 27.500 mln/€ l’esercizio si chiude con un utile netto poco superiore a 300,000 € – ha dichiarato il Presidente di AnconAmbiente Antonio Gitto – questo dato deve esser letto all’insegna della prudenza che vede messe in accantonamento tutta una serie di voci del bilancio 2016”.

“Il bilancio 2016 – ha rilevato l’Amministratore Delegato di AnconAmbiente Roberto Rubegni – conferma ancora una volta che i rifiuti e la raccolta differenziata sono sempre più una risorsa economica. L’azienda produce utili e investe in misure preventive da adottare per rendere salubri e sicuri i luoghi di lavoro, in modo da evitare o ridurre al minimo possibile l’esposizione dei dipendenti ai rischi connessi all’attività lavorativa migliorando, di fatto, il servizio per i cittadini”. I numeri di bilancio evidenziano un generale contenimento dei costi sia operativi sia gestionali, grazie anche ad una attenta politica degli acquisti.

I Comuni serviti

AnconAmbiente S.p.A., maggiore gestore dei servizi di igiene urbana della provincia di Ancona, eroga i suoi servizi nei comuni di: Ancona, Serra De’ Conti, Fabriano, Sassoferrato. AnconAmbiente Spa è il maggiore gestore dei servizi di igiene urbana della provincia di Ancona. Nasce con il nome di Asmiu, nel 1973 come azienda municipalizzata del Comune di Ancona. Dal 2001 viene trasformata in Società per Azioni a totale capitale pubblico. È nel comune di Ancona che l’Azienda gestisce numericamente più servizi, infatti oltre all’igiene urbana (raccolta rifiuti solidi urbani e differenziati, pulizia e spazzamento) che rappresenta il principale settore, AnconAmbiente gestisce i servizi di pubblica illuminazione (riqualificazione e manutenzione) e ventilazione gallerie, servizi cimiteriali e lampade votive. Certificata ISO 9001 e 14001, nel 2006 l’azienda ha iniziato il percorso di registrazione EMAS ottenendo la convalida della Dichiarazione Ambientale in data 27/09/2007 ed il 19/09/2008 ha completato l’iter ottenendo la registrazione n° IT000959.

CS

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy