LA GIORNATA POLITICA TRA SANITA’ E SPORT

La giornata politica a pochi giorni dalla fine della campagna elettorale. Per Giovanni Balducci, Insieme per Fabriano, In primo piano il Profili. “Con il presidente Ceriscioli – ha detto il candidato sindaco di Insieme per Fabriano, Giovanni Balducci –  finalmente si è riportata chiarezza sull’ospedale, dopo le paure e le illazioni strumentalmente sollevate in questo periodo. Durante la riunione Ceriscioli ha fermamente e definitivamente ribadito che non esiste alcun atto o delibera che abbia tolto o toglierà alcunché al nostro ospedale che rimarrà ospedale di primo livello con tutti i servizi esistenti, potenziando, dove serve, l’organico mancante. Il Profili – ha concluso – è un punto di riferimento per tutto l’entroterra. E’ stata anche confermata la costruzione di un nuovo edificio di 2000 mq antisismico di livello 4 ad ampliamento del nosocomio. Il governatore si è impegnato a coprire il più presto possibile le posizioni di organico rimaste scoperte a seguito dei vari pensionamenti”. Gabriele Santarelli, Movimento 5 Stelle, invece, ha ufficializzato oggi pomeriggio il sesto assessore in giunta in caso di vittoria. E’ Francesco Scaloni, 50 anni, originario di Ancona, nella città della carta dal 2004. Sposato, padre di due figlie, è avvocato e anche giudice sportivo presso la Corte di Appello federale territoriale della Figc. Grande appassionato di sport, ha praticato atletica e tennis. “Lavorerà – ha detto Santarelli – per creare più eventi sportivi a Fabriano, avvicinare i bambini alla pratica sportiva e per potenziare le strutture che sono in difficoltà. L’obiettivo è anche quello di rendere lo sport accessibile a tutti, anche a chi ha meno possibilità economiche”. Ieri pomeriggio, presso i giardini Unità d’Italia, il movimento ha incontrato le associazioni e diversi volontari del territorio. “Un momento per ascoltare e capire le loro esigenze perché la nostra visione della città parte dalla partecipazione e dalla trasparenza” ha spiegato il candidato.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy