FABRIANESE TRUFFATO, L’APPARTAMENTO A VIESTE NON C’E’

Ennesimo caso di truffa online. Cerca un appartamento in Puglia, per trascorrere una settimana di vacanza con moglie e figli, ma quando versa la caparra il titolare non si riesce più a rintracciare. Un 53enne di Napoli è stato denunciato dai carabinieri di Fabriano per truffa. Prima ha promesso una casa al mare a Vieste a una famiglia residente nel Fabrianese, poi, dopo il versamento di un acconto di 200 euro è scomparso nel nulla senza rispondere più al cellulare o all’indirizzo email che aveva fornito durante la trattativa. Il fatto è accaduto un mese fa. Il 40enne ha sporto denuncia ai militari che, dopo lunghe indagini, sono riusciti a risalire al truffatore che aveva studiato bene il suo piano: per non farsi rintracciare, infatti, aveva aperto una Postepay con una carta di identità contraffatta e intestata a una donna; la scheda sim inserita nel telefonino, invece, apparteneva a un’altra persona. Grazie ai tabulati telefonici, all’indirizzo IP del computer il 53enne è stato rintracciato e denunciato per truffa. Le forze dell’ordine raccomandano di stare molto attenti quando si effettuano acquisti e pagamenti nei siti internet.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy