TERREMOTO. FUCKSIA (MISTO): SENATO NON FARÀ DA PASSACARTE

“Alla Camera sul Decreto Terremoto si sono registrati diversi errori, mancanze e molte criticità aperte e lontane da una soluzione. Non si pensi che, vista l’urgenza, il Senato resterà silente. Non si creda di poter mettere a tacere il Senato che, ricordo, è sopravvissuto alla Riforma e quindi non deve farsi valletto di nessuno, ma assumere con responsabilità e coscienza un ruolo attivo”. Lo scrive sulla sua pagina Facebook, la senatrice Serenella Fucksia (Gruppo Misto).

Ascolto del cratere

Si è costituita ad Ascoli Piceno “L’Ascolto del cratere”, la rete dei Comitati del cratere che sono nati o operano sul territorio dalle prime scosse di terremoto del 24 agosto 2016. Ne fanno parte “Ascoli resiste”, “Comitato Scuole Sicure”, “Brigate di Solidarietà Attiva”, le associazioni di volontariato aderenti al Csv provinciale, “Arquata per Arquata”, “Emergenza Terremoto”. “L’Ascolto del cratere”, spiegano i promotori, nasce dalla necessità di dare voce ai bisogni primari e improcrastinabili dei cittadini che hanno subito sulla loro pelle questo periodo così lungo”. Le famiglie, in particolare quelle tuttora residenti sul territorio, stanno ancora sopportando, sia dal punto di vista economico che emotivo, il carico maggiore degli effetti indotti dal sisma, e affermano di ”non sentirsi rappresentate da chi fino ad ora si è fatto portavoce del Piceno”. La strada scelta è quella della creazione di una rete di realtà locali fatta da tanti comitati, associazioni, gruppi di cittadini. (Ansa)

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy