290 RICHIESTE DI SOPRALLUOGHI A FABRIANO, TRE CHIESE DANNEGGIATE

Aggiornamento da Fabriano sul terremoto con il bilancio tracciato dal sindaco Sagramola. “Abbiamo avuto 290 richieste di sopralluoghi in edifici privati, e ne abbiamo evase al momento 110. Quattro gli immobili privati inagibili, e dieci le famiglie sfollate, che stiamo sistemando in queste ore in alloggi alternativi”. Così il primo cittadino sui controlli dopo il forte sisma del 24 agosto. Inagibile anche la sede di un’azienda di servizi, la Teamsystem. Si contano poi lesioni in una cappella della Chiesa di San Nicolò (foto), nella chiesa di Santa Lucia e nella chiesa di Moscano. ”Il sopralluogo non lo abbiamo ancora fatto – spiega Sagramola all’Ansa – ma per motivi precauzionali abbiamo disposto anche la chiusura della chiesa di Valdicastro”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy