CHE DIO CI AIUTI, LE RIPRESE DELLA NUOVA SERIE A FABRIANO DA DOMANI

La fiction di Rai1 “Che Dio ci aiuti” torna a Fabriano. Anche la quarta stagione della serie campione d’ascolti con Elena Sofia Ricci nei panni di Suor Angela è ambientata nella città della carta. Da domani mattina partiranno le riprese nel centro storico a cura della società Lux Vide. Al fine di garantire il normale svolgimento delle riprese è stata emessa un’ordinanza con alcune modifiche alla viabilità. Queste, nel dettaglio, le novità.

Limitazioni al traffico nel primo giorno di lavorazione della serie che è previsto per domani. Dalle ore 7 alle ore 18, in tutta Piazza Manin, il transito e la sosta dei veicoli sono vietati. Al fine di non far confluire veicoli in Piazza Manin, saranno adottate opportune temporanee interdizioni in Via Gentile, Piazzetta del Podestà, Via Marconi, Via Le povere e Via Santa Caterina. Relativamente alle necessità tecnico-logistiche della troupe interessata dalle riprese, ininterrottamente dalle ore 7 di lunedì, alle ore 14 di sabato 9 luglio, in Via Cesare Battisti – nel solo tratto compreso tra l’Archivio di Stato e l’ingresso dell’Oratorio della Carità nonché in tutto il piazzale brecciato adiacente la Biblioteca comunale – la sosta dei veicoli è riservata ai mezzi della fiction. Per le stesse necessità, dalle ore 8 alle 18 dei giorni feriali, in Via Verdi il transito e la sosta sono vietati. Per effettuare, senza disturbi acustici, le riprese sotto il Loggiato San Francesco, dalle ore 6 di mercoledì prossimo alle ore 14 di sabato 9 luglio, in Piazza del Comune, nei giorni ed orari di apertura, potrà essere temporaneamente interdetto il transito dei veicoli, attuato con transenne e vigilato, ove possibile, da personale in servizio. A fronte di improvvise necessità connesse alle riprese in ulteriori Vie e Piazze del Centro Storico Cittadino potranno essere attuati divieti di sosta o temporanee interdizioni alla circolazione veicolare e/o pedonale.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy