PARIANO SUL CARTELLONE ESTIVO DEL COMUNE DI FABRIANO

“Che tristezza il cartellone delle manifestazioni estive a Fabriano. L’Amministrazione Comunale è priva di idee e di capacita’ di conciliare le esigenze di bilancio con la stesura di un programma estivo adeguato come hanno fatto tanti altri Comuni”. Questo il monito del Consigliere Comunale Pino Pariano che punta il dito verso l’Amministrazione Comunale. “Chi mi conosce – continua – sa che per natura sono una persona solare che ama guardare il lato positivo delle cose, ma questa Amministrazione per come sta amministrando la città più passa il tempo e più mi mette tristezza. Apprendo che anche quest’anno non ci sarà il cinema all’aperto e, addirittura, sono a rischio anche alcune storiche sagre. Quindi, ancora una volta, i cittadini Fabrianesi pur continuando a pagare le tasse a Fabriano, la prossima estate, dovranno ricercare in altri Comuni limitrofi qualche momento di svago”. Dall’Ente, intanto, fanno sapere che si sta ultimando il cartellone estivo che verrà presentato a breve. Il 23 maggio, invece, avrà luogo l’asta pubblica per la concessione dello chalet dei giardini pubblici di Fabriano. Il vincitore gestirà la struttura fino a ottobre 2018. L’inaugurazione, nel caso in cui un imprenditore deciderà di presentare un’offerta con canone mensile minimo di euro 3.912 al mese più Iva, entro giugno. Polemiche in rete per il ritardo con cui l’amministrazione comunale ha avvito le procedura d’asta e per il canone mensile considerato troppo alto, tanto che alcuni consiglieri di opposizione hanno lanciato l’allarme che lo storico chalet rischia, quest’anno, di rimanere chiuso e, di conseguenza, i fabrianesi, potrebbero perdere un punto di riferimento importante per tutta l’estate.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy