ANCORA FIAMME NEL CAPANNO AGRICOLO DI SASSOFERRATO

I vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano e Arcevia che, a distanza di poche ore dal primo intervento, sono dovuti tornare a Bosco Coldellamonaca di Sassoferrato dove, domenica pomeriggio, è andato a fuoco un capanno agricolo adibito al ricovero di attrezzi agricoli e balle di paglia. I pompieri sono riusciti a limitare i danni solo alla struttura che in parte è crollata. La struttura di circa 350 metri quadrati è inagibile per metà superficie. Poche ore dopo le lunghe operazioni di spegnimento, alcuni vicini hanno sentito l’odore del fumo ed hanno richiamato i vigili del fuoco che sono tornati sul posto per spegnere le balle di fieno che stavano riprendendo fuoco. Due squadre sono rimaste nella tenuta agricola per diverse ore. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine che non escludono, al momento, la pista dolosa.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy