ACQUARELLISTI DI TUTTA ITALIA (E NON SOLO) A FABRIANO

Nonostante il tempo incerto, il week end del 25 aprile ha già radunato a Fabriano molti turisti provenienti non solo dall’Italia. Anche ieri in tanti hanno, infatti, raggiunto il centro storico per la settima edizione di FabrianoInAcquarello, l’appuntamento di riferimento in Italia per gli acquarellisti di tutto il mondo e organizzato da In Arte e Città di Fabriano, che hanno condiviso arte, creatività e convivialità in un comprensorio che sta cercando, in tutti i modi, di uscire dalla crisi. Oggi il gran finale. Per tutta la mattinata proseguiranno le demo dei Maestri acquarellisti, mentre nel pomeriggio gli artisti si sposteranno nel castello di Cerreto D’Esi per una sagra in plein air e un workshop incontro con Winsor&Newton. Al termine della convention alcuni artisti partiranno per una vacanza-pittura che li porterà a visitare e a dipingere Genga, Ancona, Urbino, Gubbio, Spoleto e Sperlonga. Ieri pomeriggio Piazza del Comune ha ospitato una performance di pittura collettiva con artisti di diversi paesi che hanno lavorato insieme nella realizzazione di opere a quattro/sei mani. In serata spazio agli sbandieratori del Palio di San Giovanni Battista. Molto visitate le mostre in diversi luoghi del centro storico. In esposizione 730 acquarelli eseguiti da artisti provenienti da 50 paesi che hanno trasformato Fabriano in un grande museo internazionale.

GLI APPUNTAMENTI IN CITTA’

Presso la Biblioteca Sassi spazio ai ‘Petali di libri’ in occasione del mese della lettura. Per due giorni, presso il Circolo Ippico, concorso nazionale di equitazione con salto ad ostacoli. Alla Bocciofila del quartiere Piano si disputerà il 40° trofeo delle Cartiere Miliani con la gara regionale di bocce a coppie. Sempre oggi, alle ore 17, al Teatro della Misericordia appuntamento con la Rassegna Corale di Voci Bianche di primavera a cura dell’associazione Akademia. Domani mattina, dalle ore 11, invece, festa in fattoria per tutta la famiglia. Il ritrovo è al Boschetto degli animali di Putido. Alle ore 18 concerto della Banda cittadina presso i Giardini Regina Margherita. Eccezionalmente resterà aperto anche domani il Museo Diocesano dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy