FRONTALE DA PAURA, UN’ALTRA VITTIMA LUNGO LA SS76

Percorreva la Strada Statale 76 in direzione Ancona con la sua Volkswagen Polo quando si è scontrato frontalmente all’interno della galleria Gola della Rossa, a Serra San Quirico, con un autoarticolato diretto in Umbria. Per lui non c’è stato nulla da fare. Lanfranco Ceccacci, 62 anni, sposato, due figli, imprenditore edile residente a Moie, molto conosciuto e apprezzato in tutta la Vallesina, è morto sul colpo. Uno schianto terribile ha distrutto quasi completamente il mezzo e i Vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano e Jesi hanno impiegato molte ore per estrarre il cadavere dal mezzo. Con l’ausilio dell’autogru giunta direttamente dalla Centrale di Ancona i pompieri hanno lavorato tutto il pomeriggio per mettere in sicurezza la galleria di Serra San Quirico e liberarla dai rottami. Sul posto anche i Carabinieri della Compagnia di Fabriano e la Polizia stradale di Senigallia. Con la tratta chiusa si sono formate subito lunghissime code chilometriche. Lanfranco viaggiava da solo con la sua utilitaria quando, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con un mezzo pesante. Nell’impatto è stato coinvolto anche un terzo automezzo in forma leggera. Illeso il camionista. L’uomo è morto sul colpo accartocciato in un groviglio di lamiere dal quale, a malapena, i pompieri sono riusciti a identificare il corpo dello sfortunato di turno. Lanfranco, infatti, è la terza vittima dall’inizio dell’anno che trova la morte lungo la Strada Statale 76, interessata, da tempo da lavori di raddoppio nel tratto compreso tra Cancelli e Serra San Quirico attesi da circa 30 anni. La tratta è stata riaperta solo a tarda sera tra l’indignazione di cittadini e politici. Il cordoglio di Ads Fantasy Ginnastica Twirling. “Dolore e sconcerto per la tragica fine di Lanfranco Ceccacci. Legatissimo al mondo dello sport, Lanfranco era una persona dall’innata simpatia, molto stimata e benvoluta dall’intera cittadinanza moiarola. Con l’affetto più caro che ci lega da anni, siamo vicini alla moglie Susanna Massaccesi e ai figli Leonardo e Giorgia”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy