IL TRIONFO DELL’ELEGANZA, LE COLLEZIONI DELL’IPSIA MILIANI

Due collezioni di abiti realizzati dalle studentesse dell’I.P.S.I.A. Miliani di Fabriano indirizzo moda, guidate dalle sapienti indicazioni tecniche delle docenti, sono state presentate nel corso della premiazione del concorso “La mia idea di moda” promosso e ideato da Confartigianato e Istituto di Istruzione Superiore Merloni Miliani con la collaborazione del Comune. Il progetto ha coinvolto le scuole secondarie di I grado di Esanatoglia, Fabriano, Frontone, Genga, Gualdo Tadino, Matelica e Pergola che hanno inviato decine di disegni di figurini sul tema proposto: “Una serata sotto le stelle”. Il dirigente scolastico dell’I.I.S. Merloni Miliani Giancarlo Marcelli, la dott.ssa Daniela Larice dell’Ufficio Scuola della Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino e l’assessore alla cultura Barbara Pallucca hanno premiato le scuole vincitrici.

Primo l’I.C. Enrico Mattei di Matelica Esanatoglia per il bozzetto realizzato da Susanna Giordani (3^C). L’abito sarà realizzato dalle studentesse del corso Moda dell’I.P.S.I.A. Miliani e sfilerà nel corso dell’iniziativa di fine anno scolastico che si terrà sabato 4 giugno alle ore 21 nel centro storico di Fabriano; seconda classificata la scuola secondaria di I grado Gentile Fermi di Fabriano per il bozzetto realizzato da Elena Carrozzo (3^A); al terzo posto la scuola secondaria di I grado Franco Storelli di Gualdo Tadino con il bozzetto di Sofia Merli (1^C). Consegnati attestati a tutte le scuole che hanno partecipato dimostrando impegno motivato e appassionato. La Confartigianato ha contribuito sin dalla sua ideazione alla crescita del progetto di cui ha sposato gli intenti: promuovere la creatività ma anche sensibilizzare giovani talenti al mondo del fashion design, e permettere alle studentesse ed agli studenti di mettersi in gioco e di familiarizzare con l’artigianalità sartoriale, sperimentando tutto il percorso che dall’idea, dal momento creativo porta alla realizzazione del prodotto finito.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy