CAPODANNO AL PALAGUERRIERI, NEW YEAR’S EVE ’16

Una festa per piccoli e grandi, senza l’obbligo, per divertirsi, di fare tanti chilometri. Aftershock e il collettivo artistico Warp Eve sono a lavoro per la notte più lunga dell’anno che radunerà al PalaGuerrieri di Fabriano giovani e non. New Year’s Eve ’16, giunta alla terza edizione, accoglierà fino a 3 mila persone che, il 31 dicembre, dopo il classico cenone si raduneranno al palazzetto cittadino trasformato in discoteca. L’evento è organizzato grazie al contributo di Whirlpool Europe, Veneto Banca, Comune di Fabriano e Radio Gold. “E’ la serata più grande della città – spiegano gli organizzatori – perché il nostro obiettivo è quello di coinvolgere e concorrere all’aggregazione sociale di tantissime persone di tutte le età e, perché no, provenienti anche dalle città limitrofe. Musica protagonista dalle ore 23,30 fino all’alba”. Diverse le novità ideate da Aftershock  che coinvolge anche le attività del comprensorio. “La sala denominata ‘Lo Sverso room’ è dedicata al pubblico over 30. Nella location per eccellenza, il ‘Parterre Hall’ accoglieremo i più giovani insieme al nostro staff formato da tanti giovanissimi disoccupati che hanno superato le selezioni e trascorreranno il Capodanno lavorando”. Soddisfatto l’assessore Mario Paglialunga. “Non è vero che a Fabriano non c’è nulla. Il calendario degli eventi è ricco e prevede appuntamenti quotidiani fino al 6 gennaio. Qualcuno – ha dichiarato polemicamente – dovrebbe andare a vedere altre città più quotate e apprezzate di noi prima di criticare”. Un occhio di riguardo per il rispetto delle leggi che vietano il consumo di alcol da parte dei minori. “Da sempre – sostiene Nicola Paccapelo – contrastiamo il consumo di stupefacenti e l’abuso di alcolici. Il nostro protocollo di sicurezza prevede l’incarico di personale addetto al controllo e, per questo, ci siamo affidati ad una società esterna specializzata nel settore che garantirà un ambiente che rispetti le norme vigenti. Presenti anche due unità mobili di rianimazione con personale sanitario. Utilizzeremo bracciali monouso che serviranno a distinguere i maggiorenni che, prima di tornare a casa, potranno usufruire gratuitamente dell’alcol test”. Previsto un servizio bus navetta gratuito che condurrà ai punti di ritrovo, il parcheggio di via Cappuccini e di Piazza Garibaldi. La prevendita è già iniziata. Ingresso euro 15.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy