PD FABRIANO CONTRO CERISCIOLI: ‘SOSPENDI CHIUSURA OSTETRICIA’

Carissimo Presidente, Ti scrivo questa breve lettera perché a seguito dei vari incontri che il PD di Fabriano ha organizzato sul tema del punto nascite le preoccupazioni che abbiamo sollevato, purtroppo, non sono state recepite. Comprendiamo il percorso intrapreso per la riorganizzazione dei punti nascita che parte dalla Conferenza Stato Regioni del 2010, poi proseguito con la deliberazione da parte del precedente Governo Regionale assunta nel 2011 ed ora in via di attuazione. Ciò nonostante, mi sento in obbligo di rappresentarTi il malessere mio e di tutta la Comunità della zona montana rispetto alla decisione di attuare il programma di chiusura del punto nascite. Sono infatti evidenti i deficit delle infrastrutture: la viabilità è rallentata dai lavori in corso e spesso le vie di collegamento – come accaduto appena pochi giorni fa – a causa di incidenti rimangono chiuse anche per ore. Tali disagi non possono e non devono tuttavia tramutarsi in rischi per la salute delle gestanti e dei loro bambini. Tanto più che nell’Ospedale di Fabriano è presente un punto nascita che risponde a tutti i requisiti di sicurezza, compresa la presenza del reparto di rianimazione. Per questi motivi è ingiusto e immotivato privare un intero territorio di un servizio fondamentale: il numero delle nascite non può essere l’unico criterio di valutazione. In proposito, è in via di pubblicazione un decreto del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin che potrebbe consentire di mantenere aperto il punto nascita di Fabriano in via definitiva e del quale potremmo e dovremmo avvalerci a tutela del nostro territorio. Carissimo Presidente, con questa lettera aperta sono a chiederTi di intervenire per sospendere la chiusura del punto nascita di Fabriano, almeno fino a quando non si saranno definitivamente risolti i problemi legati alla viabilità della zona montana. Spero che questa mia lettera, nata dalla reale preoccupazione per un tema delicato come quello della nascita di un bambino e della sicurezza della madre, possa far comprendere perché i numeri non possono prevalere sulla politica.

Michele Crocetti, Segretario PD Fabriano

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy