TERZO POSTO PER GINNASTICA FABRIANO A DESIO

Desio, centro Federale della Ginnastica Ritmica Italiana, ha visto svolgersi la seconda delle quattro giornate di gare che caratterizzano l’ avvincente Campionato Italiano di Serie A1. Nel palasport che ha visto nei decenni passati le gesta della nostra Fabriano Basket, ci ha pensato questa volta la Fondazione Carifac Ginnastica Fabriano a rinverdire i fasti dello sport fabrianese per eccellenza. Fabriano ancora sul podio, terzo posto consolidato, dietro le più attrezzate Chieti e Desio, armate di ginnaste straniere di alto livello che garantiscono quei punti in più, decisivi nelle classifiche finali. In pedana sono andate Sofia Raffaeli che in questa occasione ha dato il cambio a Talisa Torretti, Maria Lavinia Muccini, Milena Baldassarri, Letizia Cicconcelli e Viktoria Bogdanova. Punti decisivi quelli di Letizia Cicconcelli, ginnasta nazionale del Club Olimpico, che ha inanellato due splendide esecuzioni  da terzo posto  nel  Nastro e Cerchio sorpassata solo da star dell’ est Europa. Ora come detto, nella classifica generale Fabriano tiene a distanza il quarto posto con 6 punti di margine, non pochi che serviranno ad affrontare le ultime due sfide a Prato e Padova, con più tranquillità e con quel brio in più che potrebbe anche farci avvicinare al secondo e difficile posto. Questo fine settimana importante evento al palaGuerrieri  che vedrà di scena la Finale Interregionale di Serie B con i concentramenti del Sud, Centro Est e Centro Ovest, che significa veder arrivare circa 50 società con oltre 250 ginnaste che si sfideranno il 7 ed 8 novembre per garantirsi la finale a Padova il 5 dicembre. In gara anche ginnaste fabrianesi andate in prestito a società amiche, come Valeria Carnali e Roberta Giardinieri per Catania e Chiara Caselli per Pesaro. La Ginnastica Fabriano (e la città) ancora una volta sarà meta di diverse centinaia di sportivi turisti, per la felicità della economia locale. (immagine di repertorio)

CS

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy