NUOVO FURTO AL CIMITERO DI MARISCHIO

Un altro furto a Marischio. I ladri sono tornati a colpire nello stesso cimitero dove avevano agito indisturbati mesi fa. Ignoti hanno asportato discendenti in rame da tre cappelline. Ad accorgersi della razzia sono stati i proprietari alcune mattine. Cresce la rabbia nella frazione. I residenti chiedono più controlli da parte delle forze dell’ordine e una maggiore rigidità da parte dell’amministrazione comunale. “Molte volte – lamenta un anziano – alle dieci di sera il cancello del cimitero è ancora aperto. Quando è chiuso, invece, bastano due spinte per aprirlo.” Negli ultimi mesi sono stati segnalati diverse razzie di rame al cimitero di Marischio. Le forze dell’ordine invitano i cittadini a segnalare questi episodi attraverso numeri di emergenza 112 e 113 per poter potenziare i controlli.

M.A.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy