CARABINIERI FABRIANO, TRE OPERAZIONI SUL TERRITORIO. BILANCIO

Il bilancio delle ultime operazioni dei militari della compagnia di Fabriano.

Guida in stato di ebbrezza: denunciato giovane fabrianese

Fabriano: i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Fabriano, hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcoolica M.E.. 26enne di Fabriano perche’ sorpreso mentre guidava l’autovettura della madre in evidente stato di alterazione psicofisica. Sottoposto ad accertamenti mediante etilometro ha evidenziato una concentrazione alcoolemica di 1,40 g/l. Per tale fatto gli e’ stata ritirata la patente mentre il mezzo affidato a persona in possesso dei prescritti requisiti. Il controllo rientra nell’ambito della piu’ ambia attivita’ volta a contrastare il fenomeno delle stragi del sabato sera, attraverso controllo mirati alla circolazione stradale ed ai luoghi della movida notturna.

Rinvenuto un caricatore per pistola: una persona denunciata per omessa custodia di armi

Genga: i militari della locale stazione carabinieri, intervenuti in un ristorante del luogo su segnalazione del proprietario, hanno rinvenuto un caricatore per pistola completo di 16 munizioni calibro 9×21, abbandonato in un angolo della sala da pranzo. Le successive indagini hanno poi permesso di appurare che il tutto era stato incautamente smarrito da un avventore del locale, identificato per A.A. 61enne di Genova, fermatosi in zona per partecipare ad una esercitazione di tiro presso il poligono di terni. L’uomo, che e’ in possesso di regolare porto d’armi per uso sportivo, e’ stato deferito in stato di liberta’ alla competente autorita’ giudiziaria per omessa custodia di armi.

Utilizzavano un cellulare rubato nel 2014: denunciati in due

Cerreto d’Esi : i militari della stazione locale, a conclusione delle indagini tecniche conseguenti al furto di un telefono cellulare  denunciato nel settembre del 2014 da una ragazza del luogo, hanno deferito in stato di liberta’ alla competente autorita’ giudiziaria per il reato di ricettazione O.D. 30enne di Petriano e A.F. 49enne di Rimini, individuati quali utilizzatori del telefono Samsung s4, poi restituito all’avente diritto.

Cs