FRODE FISCALE DA 56 MILIONI DI EURO SCOPERTA DA GdF

La Gdf di Ancona ha scoperto una frode fiscale da 56 milioni di euro, realizzata tramite società ‘cartiere’ anche estere per procurarsi fatture false, che avrebbe fatto capo a un imprenditore di S.Benedetto del Tronto, operante nel settore moda e organizzazione di spettacoli, anche Tv. Nell’operazione ‘Black Fashion’, sequestrati beni per 20 mln di euro, tra cui un appartamento di lusso, 6 box a Milano, una villa a Ferrara, un Suv Audi, moto e depositi per 500mila euro. Diciannove le persone denunciate. (Ansa)

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy