1973 -74, PER UN SOLO PUNTO….

Nel 1973-74 il Fabriano basket, alla sua seconda stagione in serie D, sfiorò una clamorosa promozione. Dopo un ottimo campionato condotto testa a testa con il Ravenna si arrivò all’ultima giornata in una gara divenuta storica contro il Lugo. Ci si gioca il primo posto alla penultima giornata, Fabriano e Ravenna sono entrambe a 32 punti, nella gara contro Lugo si registra il record di incassi, 640.000 lire con biglietti venduti anche a 1500 lire, che vennero fatti stampare dai magazzini Latini. Nonostante la bella vittoria per 76-56 si va allo spareggio delicatissimo contro il Ravenna: si gioca a Pesaro, arbitrano Burcovich e Zanon, 2000 sono i fabrianesi al seguito, un vero esodo, tante auto che fanno seguito agli 8 pullman partiti da Piazza del Comune spinti dal grande entusiasmo per il team di coach Giuliano Guerrieri. Purtroppo dopo una gara equilibratissima, Ravenna riuscì a vincere di un solo punto con il risultato finale di 59-58. La partita venne presa ”sportivamente” dai tifosi ..con una scazzottata da far-west e bar del palasport pesarese saccheggiato, dagli spalti volò di tutto anche sassi e lattine, successe il finimondo, ma il Fabriano basket uscì a testa alta. Grande soddisfazione per la società che era stata creata da un gruppo di amici uniti per la passione per lo sport e per la gioia di veder crescere un gruppo di ragazzi. Era scattata ormai la molla, forse perché non si era mai verificato un episodio del genere, uno spareggio capace di carpire l’attenzione di tanta gente e di scatenare un entusiasmo del genere. La promozione fallì veramente per un nulla, e l’anno seguente…..ma questa è un’altra storia e la vivremo nella prossima puntata della storia del Fabriano basket

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy