NELLE MARCHE MENO DISOCCUPATI MA PIU’ SCORAGGIATI

Meno disoccupati ma più scoraggiati. E’ la situazione del mercato del lavoro marchigiano nel primo trimestre del 2015. Secondo i dati diffusi dall’Istat ed elaborati dal Centro Studi Cna Marche, il tasso di disoccupazione è sceso al 10,3% rispetto all’11,3 di un anno fa e al 10,6 di tre mesi fa. Alla fine di marzo i disoccupati erano 71 mila, con un calo di 8 mila unità sul primo trimestre dell’anno precedente. Sale però da 52 mila a 59 mila il numero di chi un lavoro ha smesso di cercarlo. (Ansa)

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy