SCONTRI EXPO, C’ERA REPARTO MOBILE SENIGALLIA

Contro i black bloc che si sono infiltrati nel corteo ‘No Expo’ di Milano e hanno dato vita a scene di guerriglia urbana ”gli uomini del Reparto Mobile di Senigallia si trovavano in prima linea, e si sono distinti per capacità e professionalità”. Lo afferma il segretario provinciale del Siulp di Ancona Alessandro Bufarini, che chiede pene severe per i devastatori. (Ansa)

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy