1.350 ESUBERI WHIRLPOOL, OPERAI BLOCCANO SS76

 

Negli stabilimenti della Whirlpool-Indesit del fabrianese è scattato lo stato di agitazione dopo l’annuncio dei 1.350 esuberi in Italia da parte dell’azienda. Ne dà notizia Fabrizio Bassotti, della Fiom. ”Assemblee in sciopero per le prime valutazioni con i lavoratori e proclamato lo stato di agitazione. Lunedì ci sarà il primo incontro di coordinamento nazionale con la presenza della multinazionale Usa”.

Immediata la reazione dei lavoratori che sono scesi in strada. Gli operai Indesit di Albacina hanno bloccato la Strada provinciale 256 Muccese e la superstrada Ancona-Roma per protestare contro il piano da 1.350 esuberi in Italia presentato oggi dalla Whirlpool-Indesit al Mise. Al loro fianco c’è il sindaco di Fabriano Sagramola.

In aggiornamento

LEGGI IL PIANO WHIRLPOOL:  https://www.radiogold.tv/?p=10016

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy