IL LAVORO ME LO INVENTO IO, LE START UP PARTONO DA FABRINAO

Pronti a costruirsi il futuro con le proprie mani. Sono stati tanti gli aspiranti imprenditori che hanno partecipato a Fabriano all’incontro organizzato dalla Confartigianato. Molte le idee di business proposte dai partecipanti, alcune più innovative, altre più tradizionali ma sempre rivisitate in chiave moderna e accattivante. Oltre agli aspetti tecnici, fiscali e finanziari dello start up aziendale, sono state esposte nel corso dell’incontro anche le opportunità offerte dal Prestito d’Onore della Regione Marche, che intende favorire l’avvio di nuove imprese e di iniziative di lavoro autonomo attraverso la concessione di “microcredito”, e il servizio Fare Impresa della Confartigianato, finalizzato a favorire la creazione e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali nel settore dell’artigianato e delle piccole imprese. L’incontro si è svolto presso il CIOF. “La collaborazione con il Centro per l’Impiego di Fabriano è ormai consolidata da anni e rappresenta un tassello fondamentale per supportare la promozione di questo tipo di iniziative in un territorio che sta attraversando una fase difficile di deindustrializzazione con alti livelli di disoccupazione – dichiara Andrea Rossi, Responsabile Provinciale Confartigianato formazione – chi crea una impresa crea lavoro per sé e per gli altri: per questo supportiamo la nascita di nuove attività.”  All’incontro hanno partecipato anche Loredana Fiori e Lorena di Gangi dell’ufficio Confartigianato di Fabriano. La Confartigianato ha attivato presso tutti i suoi uffici lo sportello Fare Impresa che offre assistenza alle start up, consulenza base di avviamento al lavoro autonomo, formazione per l’accesso al mestiere.
cs
error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy