SPACCA SOLLECITA INCONTRO VERTICI WHIRLPOOL. RISPOSTA AFFERMATIVA

Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, ha rinnovato nei giorni scorsi l’invito al presidente Whirlpool Nord America ed Emea (Europa, Medio Oriente e Africa), Marc Bitzer, e al presidente Whirlpool Emea, Esther Berrozpe, l’invito ad un incontro per approfondire le prospettive industriali e le ricadute occupazioni della fusione Whirlpool-Indesit.

Il testo della lettera inviata ai vertici Whirlpool.

“Mi permetto di sottoporre nuovamente alla vostra attenzione l’esigenza di programmare un incontro istituzionale per approfondire le prospettive industriali e le ricadute occupazionali dell’operazione di fusione Whirlpool-Indesit. Indesit Company è la prima azienda industriale delle Marche, in termini di fatturato e di occupazione. Il suo peso sull’economia regionale è marcato anche per il vastissimo indotto di piccole imprese e per il contributo offerto in termini di produzione del reddito. La Regione, dunque, è fortemente interessata ad un’evoluzione virtuosa della strategia di integrazione industriale tra Whirlpool e Indesit, capace di coniugare il rafforzamento delle sinergie e della competitività internazionale del gruppo con la salvaguardia dell’occupazione e della coesione sociale del territorio. Essendo conclusa anche formalmente l’operazione di fusione, con spirito di fattiva collaborazione e pieno rispetto delle prerogative aziendali, evidenzio la richiesta di poter programmare entro breve uno specifico incontro per approfondire tale vicenda che riveste una grande rilevanza per il futuro economico e sociale dell’intera comunità marchigiana”.

La risposta è giunta oggi con la disponibilità ad un incontro da svolgersi nei prossimi giorni in sede tecnica.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy