EX ARDO, DA OGGI 1.450 LAVORATORI IN MOBILITA’

Da oggi 1.450 lavoratori della ex Antonio Merloni sono avviati alla mobilità, cioè al licenziamento: 820 nelle fabbriche di Fabriano e 630 a Gaifana di Nocera Umbra. Sono gli operai non riassunti dalla J & P di Porcarelli che ha riassorbito 700 addetti del gruppo elettrodomestico fondato da Antonio Merloni, la più grande azienda contoterzista europea fino agli anni ’80, in amministrazione straordinaria dal 2008. Regioni Marche e Umbria e sindacati chiedono un incontro a Renzi.

(Ansa)

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy