FABRIANO RUGBY TORNA IN CAMPO. NELLA PRIMA PARTITA SCONFITTA 50-0

Partenza con il freno a mano tirato per il Fabriano Rugby, che viene regolato in caso dal Cus Camerino. Una partita d’esordio impegnativa per il quindici di Cristian Lombardi, che ha messo in evidenza la maggiore tecnica degli avversari capaci di mettere costantemente in difficoltà i padroni di casa per tutti gli 80 minuti di gioco. Nonostante la determinazione e la buona volontà dei fabrianesi il muro rappresentato dal Cus non ha mostrato punti deboli, impedendo di fatto ogni tipo di reazione alle mete subite durante tutta la partita. Una autentica corazzata il Cus, che ha meritato appieno la vittoria. Lo 0 a 50 finale ha mostrato la netta superiorità del quindici camerte, probabile favorita per la vittoria del girone. Ma per un inizio difficoltoso c’è subito pronta l’occasione di riscatto per i fabrianesi: domenica prossima i ragazzi di Mister Lombardi si scontreranno in trasferta contro il Sena Rugby, per un’occasione di pronto riscatto.

ss

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy