LIONS, IN 200 A FABRIANO PER LA MOSTRA ‘DA GIOTTO A GENTILE’

Con oltre 25mila visitatori in soli due mesi di apertura, la mostra Da Giotto a Gentile che resterà aperta a Fabriano fino dicembre, si conferma appuntamento di grande prestigio per il territorio e ieri ha ospitato l’evento Lions con circa 200 persone. Il Lions di Fabriano, presieduto dall’Avv. Maurizio Benvenuto, ha organizzato l’interclub della terza circoscrizione, finalizzato alla vista della mostra voluta dalla Fondazione Carifac e che ha avuto come principali sostenitori Veneto Banca e la sua Fondazione. Numerosissime le adesioni da parte dei soci dei diversi club interessati, che sono quelli di tutta la provincia di Ancona e dei territori di Matelica e Camerino. Al pranzo conviviale hanno preso parte i due componenti del comitato scientifico: i professori Stefano Papetti e Giampiero Donnini. La loro introduzione alla mostra è servita a preparare gli ospiti alla visita successiva, al fine di cogliere appieno il valore delle opere e del messaggio. “Coerenti con la finalità del nostro Club, abbiamo voluto proporre un’occasione di approfondimento culturale che accenda una nuova luce sul territorio fabrianese” spiega il neo presidente Benvenuto. “La nostra storia parla da sola della ricchezza di competenze, creatività e genialità, terreno fertile per ripensare a nuovi percorsi di sviluppo che si integrino al presente di Fabriano e del suo comprensorio. Questa mostra ci racconta tutto questo e vorremmo che i visitatori possano non solo apprezzare le opere, ma acquisire la consapevolezza delle nostre potenzialità.”

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy