AVEVANO MUSEO IN CASA. SEQUESTRATI REPERTI A MONTECAROTTO

Montecarotto. Un ‘museo’ paleontologico e archeologico da far invidia a una Soprintendenza, allestito nel seminterrato di casa. Oltre 75.800 reperti come ammoniti, lamellibranchi e ittioli, e 2.900 ceramiche dell’età del bronzo e oggetti di epoca romana sono stati sequestrati dai carabinieri del Nucleo Tutela del patrimonio culturale di Ancona nell’abitazione di un cinquantenne di Montecarotto, insieme ad attrezzi da scavo. Il materiale proviene dalle Marche e da Paesi stranieri. (Ansa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy