La Pallavolo Sassoferrato femminile torna in serie C dopo ben 48 anni

Sassoferrato – Sabato scorso la SaPer Volley  squadra femminile nata dalla collaborazione tra le associazioni sportive G.S. Pallavolo Sassoferrato e G.S. Volley Pergola, militante nel campionato di serie D, ha battuto in trasferta il Castelfidardo nel girone di play off, conquistando la matematica promozione in serie C con 2 giornate di anticipo. Un traguardo storico se si considera che l’ultima apparizione della Pallavolo Sassoferrato in questo campionato risale alla stagione 1974/75 (foto sotto). I protagonisti di questa impresa sono: allenatore Matteo Campanelli, vice Filippo Loppi, dirigente Mirco Buraioli; atlete: Erica Agostini, Ilaria Angeli, Chiara Bonci, Elena Buraioli, Sofia Casavecchia, Caterina Ciccacci, Caterina Giuliani, Costanza Giuliani, Asia Gjuci, Vanesa Gjuci, Rebecca Paladini, Giada Preziuso, Martina Sartini e Sofia Vecchione (foto di copertina).

Esprime soddisfazione il Presidente della Pallavolo Sassoferrato, Michele Venturi: “Uno dei principali obiettivi che mi ero posto 5 anni fa, al momento di accettare l’incarico di guidare questa gloriosa società, era quello di tornare ad avere una prima squadra femminile forte e competitiva, in grado anche di “riportare a casa” le nostre migliori atlete che nel tempo erano state costrette a rivolgersi altrove per esprimere al meglio le loro potenzialità. Da qui l’idea di unire le forze con una società seria e affidabile come G.S. Pallavolo Pergola che militava nel campionato di serie D: il progetto, dapprima circoscritto ad alcune categorie, è stato poi esteso a tutto il settore giovanile (escluso il minivolley) e si è rivelato subito vincente, permettendoci in appena 2 anni di conseguire una promozione storica e di ridare così slancio e nuovo entusiasmo a tutto l’ambiente. E’ stata la migliore risposta ad un periodo davvero complicato – prosegue Venturi – come quello della pandemia. Desidero pertanto ringraziare coloro che hanno reso possibile il raggiungimento di questo traguardo: prima di tutto le atlete, ragazze meravigliose in campo e fuori, poi i dirigenti di entrambe le società, gli allenatori, gli sponsor, i tifosi e l’Amministrazione comunale, che ci sostiene e ci mette a disposizione un Palazzetto veramente all’altezza. A fine stagione, come già anticipato da tempo, lascerò la guida della società e porterò con me – conclude il presidente – il ricordo di questa emozione incredibile, a cui aggiungo la promozione in D della squadra maschile nella stagione 2018-2019”.

Il commento del sindaco, Maurizio Greci

“Esprimo tanti complimenti alla società, agli allenatori e soprattutto alle atlete per il grande risultato raggiunto che è frutto anche di una scelta lungimirante che ha permesso di unire gli intenti di 2 società e 2 piccole realtà come Sassoferrato e Pergola. Da questo operazione sono riuscite a trarre il massimo beneficio! La collaborazione e la voglia di stare insieme è la strada del futuro per fare sport di livello nelle nostre aree interne con sempre maggiori difficoltà anagrafiche. Un sentito ringraziamento a Michele Venturi, che ha anticipato la fine del suo mandato da presidente, per tutto quanto fatto in questi anni”. Così il sindaco di Sassoferrato.

m.a.